Capoeira

Per Bambini dai 4-7 anni e dagli 8-10 anni 

Martedì e Giovedì alle ore 17:00

La capoeira è un’attività insolita e incredibilmente stimolante; si dice che sia nata in Africa, cresciuta in Brasile, e che appartenga oggi al mondo intero. Ma che cos’è? Danza? Arte marziale? Gioco? Sport?
 La capoeira è tutto questo è molto di più. E’ arte, musica , cultura, festa, folclore, divertimento, difesa personale, e molto altro ancora.

Musica e Danza

Esistono diversi stili di capoeira, tutti accomunati da alcune caratteristiche fondamentali. La musica è parte integrante di questa disciplina e il berimbau è lo strumento principe. Si tratta di uno strumento artigianale costruito da un arco, una corda metallica e una zucca secca vuota (la cabaça)che funge da cassa di risonanza. I partecipanti si dispongono in cerchio (la roda) e battono le mani al ritmo del berimbau. Due a due, i capoeristi prendono posto ai piedi del berimbau e iniziano il loro “gioco”. L’uscita di uno dei due e l’ingresso di un nuovo avversario potrà essere determinato da un cenno del suonatore o dalla richiesta di un terzo giocatore. I diversi ritmi utilizzati sono detti toques, e a ciascun “tocco” corrisponde una diversa forma di gioco.

Sport

La capoeira è uno sport perfetto per i bambini già a partire dai cinque-sei anni. Si tratta infatti di un’attività estremamente completa che, ai benefici delle arti marziali, associa la componente ritmica e musicale. I bambini imparano non solo a muoversi, acquisendo una grande agilità, ma a costruire e a suonare gli strumenti tradizionali. Ma la capoeira ha anche una forte valenza sociale. I piccoli capoeristi entrano infatti a far parte di una sorta di grande famiglia nella quale ciascuno avrà un soprannome, scelto dal maestro in base alle caratteristiche del bambino. La capoeira aiuta a sviluppare l’equilibrio, l’orecchio musicale, la concentrazione, la disciplina, il rispetto reciproco e lo spirito di collaborazione. Permette inoltre di avvicinare i bambini ad una lingua straniera (tutti i canti tradizionali sono in portoghese), “assorbendola” senza nemmeno accorgersene.

Gioco

 Un altro aspetto non trascurabile quando si tratta di attività da proporre ai bambini è la componente ludica: la capoeira è divertente. E’ un gioco che permette di esprimere le proprie potenzialità e di acquisire, attraverso la padronanza del proprio corpo, una maggiore sicurezza in sé. Anche il canto ha un ruolo fondamentale sotto questo aspetto. Viene infatti utilizzato in altri ambiti come vera e propria terapia per migliorare la consapevolezza di sé e per rinforzare l’autostima.