Total Body Workout

Martedì e giovedì

ore: 19,00 - 20,00

con... Giulia Lugarà

Una seduta di total body dura circa un’ora, in palestra si svolge in classe, in compagnia e a ritmo di musica. In questo caso è l’istruttrice a dettare tempi ed esercizi.

Grazie alla costanza è possibile ottenere risultati straordinari in termini di tonificazione per tutti i principali distretti muscolari. Il total body, infatti, coinvolge spalle, glutei, addome, braccia, gambe. Unisce corpo libero e fitness e alterna l’uso di attrezzi che vanno dallo step, alle palle mediche, dai manubri, alle cavigliere, fino agli elastici. Questi ultimi, ad esempio, sono molto utili per effettuare un allenamento con contrasto, basato sulla resistenza.

Una lezione si articola in tre momenti. Il primo, indispensabile e fondamentale per evitare strappi e altri danni a legamenti e articolazioni, è quello del riscaldamento. Una pratica che interessa tutti il corpo, si va, infatti, dalla marcia sul posto alla rotazione delle spalle. In questo modo, infatti, muscoli, legamenti e articolazioni iniziano a lavorare in modo dolce. La sessione di total body vera e propria, poi, prevede l’alternarsi di attività ed esercizi fisici diversi, più impegnativi.

Alcuni si svolgono in piedi, altri invece sdraiati. Infine, c’è il defaticamento. Lo stretching aiuta a rilassare i muscoli, riaccompagnandoli alla fase di riposo e favorendone l’allungamento.  Il tutto accompagnato da esercizi di respirazione.